you reporter

Lendinara, rifiuti galleggianti nel canale

Ambiente

75416
Uno scolo usato come discarica. L'abbandono di rifiuti ha raggiunto anche Rasa, una località del comune di Lendinara dove domenica pomeriggio una cittadina che si stava godendo il tiepido sole primaverile, si è imbattuta in un ammasso di rifiuti galleggianti.



L'isolotto di immondizia occupava l'intera larghezza del canaletto di via Candio, ed era formato da pezzi di plastica di notevoli dimensioni, un asciugavetri e una cassetta di plastica, di quelle usate di solito per trasportare la frutta e la verdura. Poco più in là anche un paio di sacchi neri, probabilmente pieni di rifiuti.



Le foto dello scolo inquinato dai rifiuti sono state postate su Facebook, suscitando l'indignazione di molti concittadini di fronte ai numerosissimi episodi di inciviltà che dilagano, da un po' di tempo a questa parte, non soltanto a Lendinara ma in tutto il Polesine.



Gli argini di fiumi e canali, infatti, vengono utilizzati come deposito di immondizia di ogni tipo, costringendo le amministrazioni comunali e i volontari delle associazioni a darsi da fare per ripulire le zone inquinate, con costi notevoli in termini di risorse umane ed economiche.



Anche lo scolo di via Candio sarà ripulito al più presto, come hanno assicurato gli uffici di competenza, dopo aver ricevuto la segnalazione. Ma il problema dell'inciviltà rimane.





LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl