you reporter

Struprata per ripicca, fermo non convalidato ma i Rom restano in cella

Violenza sessuale

76227
Fermo di polizia non convalidato per i due Rom di Badia accusati di violenza sessuale, sequestro e rapina ai danni della figlia di un loro complice residente a Reggio Emilia ([url"Leggi l'erticolo"]http://www.polesine24.it/Detail_News_Display/BadiaLendinara/nomadi-arrestati-per-violenza-sessuale-rapina-e-sequestro[/url]).



Il gip di Rovigo Alessandra Martinelli, ha tuttavia disposto la custodia cautelare in carcere per i due accusati, che quindi resteranno dietro le sbarre della casa circondariale di Rovigo, dove si trovano da domenica 2 aprile.



Ad occuparsi del caso, che risale al 31 marzo, sarà però la procura di Reggio Emilia a cui il giudice di Rovigo per le indagini preliminari ha rimandato gli atti, dopo essersi dichiarata incompetente, visto che i fatti sono accaduti in territorio emiliano.


LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl