you reporter

Gli studenti fanno nascere "Il Polesine che voglio"

Lendinara

82395
Per capire come gli studenti di oggi sognano il Polesine tra vent’anni, gli amministratori scommettono proprio sui giovani.


E lo fanno con un progetto che si chiama Il Polesine che voglio e che muoverà i primi passi già nei prossimi mesi, grazie alla proposta del Comitato intercomunale politiche giovanili, di cui Lendinara è Comune capofila.


L’iniziativa è ambiziosa: delineare il Polesine dei prossimi anni, partendo dagli adulti del domani e definendo un percorso che potrà essere portato all’attenzione anche degli amministratori locali.


“Il progetto, che vede il patrocinio della Provincia di Rovigo, si tradurrà in un’esercitazione formativa all’interno del corso di analisi del territorio, tenuto dalla docente Marina Bertoncin ed inserito nel secondo anno del Corso di studi triennale in Scienze dell’educazione e della formazione del Cur” spiega l’assessore alle politiche giovanili del Comune di Lendinara Federico Amal.


Agli studenti frequentanti questo insegnamento verrà proposto di aderire al progetto, che si svilupperà da ottobre a dicembre. Obiettivo, indagare la percezione del bisogno educativo, analizzando un campione della popolazione giovanile attraverso interviste, questionari e focus group.


Sulla "Voce" di venerdì 9 giugno l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl