you reporter

Banda in villa, erano sei o sette

Lendinara

82881

13/06/2017 - 10:50

I carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Rovigo hanno attivato intense indagini sull’aggressione avvenuta nella tarda serata di sabato, in una casa isolata della frazione di Treponti, a Lendinara, in via Valli.




La banda di sei, forse sette persone, con il volto coperto da passamontagna di lana, che hanno terrorizzato due anziani costringendoli per un’ora e mezza a stare seduti, mentre devastavano la casa in cerca di soldi, è nel mirino degli inquirenti.



La vicenda ha scosso tutta Lendinara, per la violenza con cui si è verificata e perché a danno di due anziani, deboli, nonostante la tempra di Giuseppe Nichisolo, 81 anni, uomo di campagna, costretto a camminare sorretto da due bastoni, ma ancora molto vitale. E nonostante la forza della moglie Lilia, 77 anni, appena operata al cuore con un pacemaker.



Il sindaco Luigi Viaro, commentando la notizia con l'amara constatazione che le periferie non sono più luoghi sicuri, ha annunciato presto la realizzazione di un progetto di videosorveglianza su Lendinara.



Il servizio completo sulla Voce di Rovigo di domani 13 giugno

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl