you reporter

Piantine tagliate per sbaglio in golena

Badia Polesine

85818
Un curioso incidente ha avuto come “vittime” le piante che erano state interrate la scorsa primavera, nell'ambito della riqualificazione della golena di Villa d'Adige.


Il progetto, eseguito dalla precedente amministrazione in collaborazione con il Wwf di Rovigo, il Genio civile e alla Guardia forestale, dal costo complessivo di 60mila euro, ha puntato a convertire la golena in una sorta di laboratorio didattico che potesse essere sfruttato dagli istituti scolastici badiesi e della zona.


I lavori hanno portato a un restyling totale del lungo-fiume nella frazione badiese, anche grazie alla creazione di aree di sosta pedonale, complete anche di panchine per garantire il riposo a tutti i passanti.


Proprio intorno a queste aree adibite per il ristoro, grazie anche alla sponsorizzazione da parte di aziende locali, erano state piantate diverse piante come lavanda e rosmarino.


Purtroppo, però, la loro esistenza è stata breve.


Nel giro di qualche mese, infatti, in occasione del primo sfalcio dell'erba sull'argine, le malcapitate piante sono state tagliate insieme alle erbacce circostanti.


Sulla "Voce" di martedì 11 luglio l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl