you reporter

Badia, atti vandalici in pieno centro

Il caso

auto rigata.jpg

16/07/2017 - 12:00

Vandali in azione a Badia. Nei giorni passati, il parcheggio di Piazza Marconi, prospiciente alle scuole elementari, è diventato nuovamente teatro di atti vandalici, con specchietti retrovisori rotti, o completamente staccati, e fiancate delle vetture rigate per mezzo di chiavi od oggetti appuntiti.



Badia Polesine, dopo gli ultimi eventi, si ritrova al centro di un’ondata di vandalismo che non sembra placarsi nemmeno con la stagione estiva. Nei mesi scorsi a fare le spese di tali atti erano state le attività commerciali della zona sud di Badia. Difficile distinguere se si tratti di casi isolati di malfattori, o dell’opera di un gruppo organizzato. Fino ad oggi, infatti, nessuno è stato ancora fermato per l'accaduto.



Oltre al danneggiamento di attività e esercizi commerciali, anche il bene pubblico era stato vittima di tali atti incivili: le fioriere che adornano gli attraversamenti pedonali sull’Adigetto svuotate dei fiori, scritte apparse sui muri di abitazioni e uffici e vetrine rotte grazie a mattoni o sassi.


Il servizio completo sulla Voce in edicola il 16 luglio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl