Cerca

Ricercato in tutta Europa per furti e rapine, era nascosto in Polesine

Polizia

88852
Un 28enne polacco, condannato nel suo Paese per furti, rapine e percosse è stato fermato dalla polizia Lusia, dove cercava riparo da alcuni conoscenti.
Un cittadino polacco di 28 anni, R.D.L, che dallo scorso 22 giugno era ricercato in tutta Europa a seguito di un mandato di arresto europeo, è stato rintracciato e arrestato a Lusia dagli uomini della Questura di Rovigo.



Il giovane era ricercato nel suo Paese in quanto condannato per una serie di furti, rapina e percosse, tutti commessi in Polonia.



Il 28enn e poteva contare sull'appoggio di alcuni conoscenti in Polesine, e dunque non è da escludere che avesse deciso di nascondersi qui.



Una volta arrestato è stato condotto in carcere, a disposizione della Corte d'Appello di Venezia a cui spetterà la decisione sull'estradizione in Polonia.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy