you reporter

Rissa in piazza, volano le bottiglie

Lendinara

89738

12/08/2017 - 07:00

Botte da orbi giovedì sera in piazza Duomo, dove tutte le sere un gruppo di stranieri si dà appuntamento per una bevuta in compagnia. Peccato però che due giorni fa, verso mezzanotte, la situazione sia degenerata, complici i fiumi di alcol che scorrono tra i frequentatori della piazza.



Prima i sei nordafricani, fra cui c’erano anche alcune donne, si sono insultati a parole, poi sono venuti alle mani, facendo volare non solo pugni e strattoni, ma anche bottiglie piene d’acqua, usate come proiettili. Un vero parapiglia, insomma, che ha fatto finire al tappeto tre di loro. Impossibile per i residenti chiudere occhio con un trambusto del genere. Una signora, appena si è resa conto che gli schiamazzi non erano la solita baldoria ma qualcosa di ben più grave, ha chiamato i carabinieri.



Le due pattuglie intervenute sul posto hanno calmato gli animi dei rissosi, richiedendo anche l’intervento del Suem per prestare soccorso ai feriti. Ma la quiete dopo la tempesta non è durata a lungo: gli stranieri rimasti in piazza Duomo, infatti, hanno continuato a fare chiasso per un paio d’ore prima di allontanarsi.



Hanno fatto il delirio - racconta la cittadina che ha chiamato i carabinieri - e situazioni simili si ripetono praticamente ogni sera. Ormai non siamo più tranquilli a uscire di casa per paura di essere coinvolti in episodi di violenza”.



Una situazione spiacevole, quindi, che, secondo i residenti, dovrebbe essere risolta al più presto dalle autorità, magari incrementando i controlli e la videosorveglianza.



LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl