you reporter

L'agricoltura irrompe nel Ferragosto

Badia Polesine

90272

16/08/2017 - 22:52

di Alessandro Garbo

Stefano Segantin, assessore all’ambiente ed all’agricoltura, traccia un bilancio positivo per i primi giorni del Ferragosto Badiese e annuncia novità volte a valorizzare il settore primario: “L’agricoltura è tornata a recitare un ruolo importante all’interno del Ferragosto Badiese. Non succedeva da molti anni - evidenzia Segantin - ed il merito di questa bella notizia è attribuibile principalmente a Pro loco, associazione operatori economici ed all’associazione agricola Villa Nani”.


L’edizione 71 della rassegna badiese si sviluppa infatti su tre diverse location: piazza Vittorio Emanuele, piazza Vangadizza e giardino delle scuole primarie.


Quest’ultimo spazio è riservato alla mostra mercato in cui commercianti ed aziende, stavolta anche agricole, sponsorizzano i propri prodotti ed illustrano i propri metodi lavorativi.


“Si tratta di un buon passo avanti in un percorso amministrativo che vuole porre l’accento sul settore primario troppo spesso bistrattato ma - precisa l’assessore all’agricoltura - fondamentale per l’economia locale".


"Ho infatti in progetto di rendere la Fiera di primavera, manifestazione che si svolge a Badia nel mese d’aprile, una vetrina non più dedicata soltanto ai luna park e ai commercianti di dolciumi, ma una passerella in cui larga parte della scena dovrà risultare occupata dalle eccellenze che operano quotidianamente nel mondo agricolo”.


Sulla "Voce" di giovedì 17 agosto l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl