Cerca

Il ragazzo dei temporali ha fatto il pieno di click

La storia

91206
La sua pagina Fb, Bassa Pianura Padana, è un successo. Il lendinarese Maycol Checchinato, 26 anni, barman con la passione del meteo, non sbaglia un colpo. Lui si racconta e ringrazia tutti, a partire dalla Voce.
“Uno sguardo al cielo 24 ore su 24”. E’ la filosofia che - anche grazie al seguito che ha ottenuto la pagina facebook gestita dal lendinarese Maycol Checchinato - sta prendendo sempre più piede.



Il gruppo social si chiama “Bassa Pianura Padana Photo e Meteo” e in pochissimo tempo ha raggiunto oltre 12.500 iscritti. “In inverno eravamo seimila, poi - dice Maycol, 25 anni, di professione barman - ha preso il volo, grazie anche alle citazioni e alle condivisioni del quotidiano ‘La Voce’”...".



"Quando ci sono fenomeni temporaleschi come quelli delle ultime settimane riceviamo anche 300 post con foto e aggiornamenti in tempo reale”.

Dietro questo successo, comunque oltre al lendinarese ci sono altri esperti. “L’amministratore del gruppo sono solo io, ma ci sono alcuni amici che mi danno una grossa mano, come Francesco Moro, Christian Tondo bravo a far le foto o Enrico Stella anche lui esperto in materia, solo per fare qualche nome”.



Ed ecco la carta vincente della comunità virtuale: “Essere live 24 su 24. Non è una cosa semplice - spiega Checchinato - se non ci sono, io ci sono altri che fanno sempre lo stesso mio ‘lavoro’, anche se non dà fonte di guadagno, ma lo facciamo per passione”
.




Badate bene, nonostante l’età, il fatto che non sia un professionista e che di fatto sia tutto nato come un gioco, Maycol non sbaglia un colpo.
Come fa? “Serve un pizzico di esperienza nel campo, io conosco la zona e so come possono evolversi i fenomeni. In tanti anni di studio delle mappe meteorologiche ho sviluppato quella esperienza che è importante”.



Già perché nonostante la sua giovane età, Maycol studia il meteo da quando era piccolissimo. “ Mi piacevano i temporali, anche se allo stesso tempo avevo una paura folle e piangevo quando arrivavano. Ma seguendo questa passione ho sviluppato nuove idee per condividere con gli altri quello che vedevo e imparavo. Non avrei mai pensato che nel giro di così poco tempo avrei avuto tanto seguito, per questo ringrazio ‘La Voce’ ma anche le persone che sono presenti nel mio gruppo e tutte quelle che si iscriveranno in seguito”.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy