Cerca

Badia città pulita, residenti in campo

Il senso civico

92000

Cittadini all'opera per la pulizia dei marciapiedi a Badia

Città pulita, residenti in campo a Badia. Gli abitanti di via Ghirardini sono scesi, letteralmente, in strada per mettere ok i marciapiedi.
I residenti di via Ghirardini, a Badia Polesine, dopo le polemiche arrivate nelle scorse settimane, sono scesi, letteralmente, in strada e, armati di zappe e scope, hanno ripulito i marciapiedi.



A poco più di un mese dalla pubblicazione della nota, da parte del settore Urbanistica comunale, attraverso la quale si rendeva nota l’importanza della collaborazione dei privati per contrastare l’incuria, i cittadini badiesi non hanno perso tempo e si sono messi all’opera con grande senso civico.
Sull’ordinanza, pubblicata lo scorso 20 luglio, si legge infatti che “i proprietari dei fabbricati hanno l’obbligo di provvedere all’estirpamento dell’erba lungo tutta la fronte delle proprie case, lungo i relativi muri di cinta, fino alla linea esterna del marciapiede o per lo spazio di almeno un metro dal filo del muro dove non esistono marciapiede”.



“Un bel gesto - hanno commentato soddisfatti alcuni residenti della zona - che dimostra proprio come la politica migliore sia in assoluto quella del rimboccarsi le maniche e risolvere il problema dell’incuria in prima persona, invece di, come fanno molti, semplicemente lamentarsi”.



Il servizio sulla Voce del 2 settembre.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy