you reporter

West Nile, un altro contagio in Polesine

Badia Polesine

93615
Il virus del West Nile colpisce ancora. E' il terzo caso nel giro delle ultime settimane in Polesine. Quest'ultimo caso riguarda un uomo di 41 anni residente a Badia Polesine.



Il paziente, portatore di altre patologie, non è ricoverato in quanto ha avuto solo febbre e nessun’altra manifestazione della malattia e attualmente le condizioni sono migliorate e non presenta sintomi.



In precedenza, di recente, si sono verificati due contagi in Polesine. Sabato scorso l’ospedale di Trecenta aveva accolto un 85enne altopolesano colpito dal West Nile, mentre nella settimana precedente era avvenuto lo stesso ad Adria.



Un altro caso, appena due giorni fa, fuori dalla provincia di Rovigo, ma nella vicina Solesino. Un ottantenne di Solesino è stato ricoverato, da inizio mese nel reparto di malattie infettive dell’ospedale di Rovigo: il padovano è stato colto dalla cosiddetta “febbre del Nilo occidentale”, contagiato dal virus. Le sue condizioni sono critiche, come confermano gli stessi familiari dell’anziano.



Il servizio sulla Voce del 15 settembre

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl