you reporter

Caricano in auto una prostituta: maxi multa a due 18enni

Il caso

94504

20/09/2017 - 22:15

Li hanno pizzicati proprio mentre, dopo avere trattato il prezzo di una prestazione sessuale, si stavano allontanando con una prostituta nigeriana a bordo della loro auto.



I carabinieri di Legnago hanno multato due 18enni residenti in provincia di Rovigo (nello specifico nella zona di Badia) per la violazione del regolamento comunale di Polizia Urbana di Legnago che prevede, in questi casi, il pagamento di 400 euro. Una misura decisa dal comune per cercare di porre un freno alla prostituzione su strada.



I militari, durante un servizio di pattugliamento, hanno notato alla periferia del paese la vettura procedere a bassa velocità con dentro i due ragazzi polesani e, nel sedile dietro, una prostituta nigeriana ben nota alle forze dell'ordine.



La donna, accortasi dei militari e a conoscenza delle misure assunte dal comune, ha cercato anche di nascondersi. I carabinieri a quel punto hanno fermato l'auto, identificato la lucciola ed elevato la sanzionato da 400 euro ai due ragazzi che, a loro scusante, hanno spiegato di non essere a conoscenza del divieto.



Per la cronaca - come riporta l'Arena di Verona - da uglio ad oggi sono state dieci le multe ai clienti delle prostitute.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl