Cerca

Un agente di polizia locale a Badia Polesine

Comune

98050
La giunta Rossi ha deliberato l’assunzione del sesto vigile urbano: entro il 17 novembre le domande. Dopo che è saltato l’accordo con Lendinara per il servizio associato si rafforza l’organico.
Il comune di Badia ha deliberato l’assunzione di un sesto vigile urbano al fine di rafforzare la qualità del servizio.



La corsa per l’ambito posto ha già preso il via e, nelle prossime ore, sembra destinata a diventare sempre più affollata.




Gli interessati potranno presentare domanda in carta semplice entro le 13 del 17 novembre prossimo con le seguenti modalità: via mail all’indirizzo segreteria.comune.badiapolesine.ro@pecveneto.it, mediante raccomandata indirizzata al Comune di Badia oppure tramite presentazione diretta all’Ufficio Protocollo del Comune, sito in Piazza Vittorio Emanuele.




Possono presentare domanda i dipendenti a tempo indeterminato a una pubblica amministrazione, di pari categoria e profilo professionale.



L’amministrazione si riserva di invitare i candidati in possesso dei requisiti prescritti ad un colloquio informativo per approfondire le esperienze, competenze e motivazioni.



“La sicurezza di tutti i cittadini - sottolinea Giovanni Rossi - è fondamentale ed è un argomento che va affrontato seriamente, senza demagogia. Occorre guardare a ciò che si può fare nel concreto per permettere a tutti i badiesi di vivere serenamente".



Il servizio completo domani 20 ottobre, sulla Voce di Rovigo
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy