Cerca

Disagio al punto sanità, le casse accettano solo il bancomat

Badia Polesine

98712
Lunedì e martedì non c'era il cassiere e le casse automatiche funzionavano solo con il bancomat.
Puntuale arriva il disagio al punto sanità di Badia Polesine ad inizio settimana. Gli utenti, in questo caso pazienti, che si sono recati lunedì 23 ottobre di prima mattina al punto sanità di Badia Polesine si sono ritrovati a risolvere il problema del pagamento della prestazione sanitaria: funzionano solo le casse automatiche con bancomat. Chi non ha la magica tesserina deve trovare la soluzione. Il personale cordialmente informa che si può accedere al servizio sanitario e che ci sono 10 giorni di tempo per regolarizzare il debito con l'Azienda ULSS 5 Polesana, oppure per pagare si può andare al San Luca di
Trecenta dove ci sono le casse automatiche contanti/bancomat, a Rovigo oppure a
Santa Maria Maddalena.



Un dubbio viene spontaneo: se un paziente non ha il bancomat che cosa fa? Rinuncia alle prestazioni dei punti sanità o.... si orienterà verso altri luoghi di cura ovviamente. Il buon senso fa sperare che, considerata l'alta percentuale di pazienti anziani, possa rimanere per il futuro il servizio per il pagamento in contante con il personale specifico.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy