Cerca

Il comune vuole rifare il look ai giardini di via Foro Boario

Badia Polesine

giardini.jpg
Approvato il progetto finale dell’intervento. Ora si attende l’esito della valutazione della Fondazione Cariparo.
BADIA POLESINE - Il Comune è pronto a rifare il look dei giardini pubblici di via Foro Boario. E questa volta con un occhio di riguardo per i bambini diversamente abili. È stato infatti approvato, in linea tecnica, il progetto definitivo dell’intervento di installazione di strutture ludiche accessibili a portatori di handicap nei giardini pubblici di via Foro Boario, che ogni giorno rappresenta un immancabile punto di ritrovo e di svago per bambini, ragazzi e le loro famiglie.



Il Comune di Badia Polesine ha elaborato il progetto in seguito alla pubblicazione del bando “Progetto Parchi Gioco e Spazi Verdi”, indetto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. Il bando, le cui domande dovevano essere presentate entro il 31 ottobre, prevede un contributo massimo di 50mila euro che non deve superare l’80% del costo complessivo del progetto. L’amministrazione comunale ha quindi individuato come area di intervento quella dei giardini pubblici. Il progetto prevede azioni su più fronti, per un totale di 74.240 euro.



Il progetto, a cui potevano candidarsi tutti i comuni delle provincie di Padova e Rovigo, è ora in fase di valutazione e la pubblicazione degli esiti avverrà entro il prossimo 15 dicembre: i giardini di Badia dovranno attendere questa data per sapere quale sarà il loro futuro.


Il servizio completo sulla Voce in edicola il 7 novembre
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy