you reporter

Moreno Morello, da "Striscia la Notizia" all'Ipsia "Bari"

Badia Polesine

Moreno Morello Badia Polesine (2).JPG
Moreno Morello è arrivato a Badia Polesine per spiegare luci ed ombre dell’e-commerce. Sabato 18 novembre mattina, al Teatro Politeama, il famoso inviato di “Striscia la Notizia” ha incontrato la cittadinanza ed i ragazzi dell’istituto professionale Ipsia “Enzo Bari” per parlare degli acquisti online e le numerose truffe che ne derivano.



A supportare il lavoro dell’inviato erano presenti il professor Luca De Pietro, docente di E-governement ed E-democracy al Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Padova ed il capitano Guido Pollini della Guardia di Finanza, i quali hanno così potuto dare due diversi punti di vista della tematica trattata. A coordinare il dibattito è stato Sergio Taurino, presidente di Adoc Veneto, ovvero l’Associazione Difesa Orientamento Consumatori che, assieme al Comune di Badia Polesine, ha organizzato l’evento.



L’incontro è cominciato con le parole del sindaco Giovanni Rossi, il quale ha sottolineato l’importanza della “divisa”, esortando i tanti giovani presenti a non averne paura ma anzi di fare riferimento alle forze dell’ordine in tutte le situazioni che richiedono il loro intervento.
La parola è poi passata a Luca De Pietro che ha riportato subito alcuni dati significativi per comprendere appieno la tematica: in Italia l’e-commerce frutta 23 miliardi di euro, ciò significa che il mercato è in forte crescita ma è pur sempre inferiore rispetto agli altri Paesi. Il capitano Pollini si è invece occupato del lato oscuro, dicendo che su mille vendite online 3 sono delle truffe, che in realtà sono di più: molta gente non denuncia perché si vergogna di essere stata ingannata. Ha quindi colto l’appello fatto dal sindaco e pregato di rivolgersi alle forze dell’ordine.



A concludere l’incontro è stato Moreno Morello, con l’immancabile completo bianco, che attraverso alcuni video dei suoi servizi di “Striscia la Notizia” ha mostrato alcuni esempi di truffa e dato alcuni suggerimenti per evitare inconvenienti. L’inviato ha poi raggiunto i giovani fan tra il pubblico e scattato numerosi selfie.



Il servizio in edicola nella Voce di domenica 19 novembre

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl