you reporter

Protesi in resina gratis per le fasce deboli

Badia Polesine

103127
Continua l’impegno delle aziende badiesi nelle tematiche sociali. Lo scorso mercoledì, infatti, è stato ufficialmente presentato in sala consigliare il progetto “Ruthinium solidale”.


L’iniziativa coinvolge il comune di Badia Polesine, nello specifico l’Ufficio servizi sociali, e l’azienda di via Ca’ Mignola Nuova Ruthinium Dental Manufacturing Spa.


Il progetto, reso possibile grazie alla collaborazione con alcuni studi dentistici del territorio, prevede la realizzazione di protesi in resina gratuite, preparate secondo gli standard qualitativi più alti, per pazienti edentuli che si trovano in stato di disagio sociale ed economico e che risiedono nel comune badiese.


Il progetto ha visto la luce su iniziativa della stessa Ruthinium che, alla fine del 2014, ha proposto l’idea al Comune, il quale si è poi attivato per il coinvolgimento degli studi dentistici badiesi, chiedendo loro di sposare questa causa dedicando un po’ di tempo per la salute delle fasce sociali più deboli.


La fase sperimentale dell’iniziativa ha preso ufficialmente il via nei primi mesi del 2015 e si è conclusa alla fine del 2016, riscuotendo un buon interesse. In questi due anni sono stati effettuati ben trenta interventi, richiesti da persone di ogni età: 14 pazienti rientravano nella fascia dai 50 ai 60 anni, sei in quella dai 60 ai 70, tre sono stati gli ultrasettantenni mentre sette sono stati i pazienti più giovani a richiedere l’applicazione delle protesi dentarie.


Sulla "Voce" di domenica 3 dicembre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl