you reporter

Boato in centro: auto sfonda vetrina, il conducente fugge

Lendinara

Un boato in piena notte, che ha spaventato chi ancora stava festeggiando il Natale o ha svegliato chi invece era già andato a dormire.



E' successo in centro a Lendinara, nella notte tra domenica 24 lunedì 25. Erano da poco passate le due, quando si è sentito un botto fortissimo dopo la frenata: un'auto, una Renault grigia, prima del ponte che porta su Piazza Risorgimento, arrivando da Riviera San Biagio, non è riuscita ad effettuare la curva (o, molto probabilmente, è andata diritta) e si è schiantata su una delle vetrine del negozio di parrucchiera "Apotema acconciature".



Velocità, distrazione e asfalto scivoloso la cause dello schianto. Per fortuna nella zona, in quel momento, non c'era nessuno a passeggio: quindi, nessun ferito, ma di certo ci sono danni per qualche migliaio di euro su infisso e vetrata.

Chi era alla guida del mezzo ha pensato bene di non fermarsi: anzi, dopo essere entrato nel negozio con la macchina, ha fatto retromarcia e si è dato alla fuga.

Ma sul posto sono evidenti i segni lasciati dalla macchina: c'erano molti pezzi dell'auto e, soprattutto, la parte anteriore con l'indicazione della marca produttrice, da cui si risale facilmente all'identificazione di una Renault di colore grigio.



Oltretutto, per arrivare al colpevole, potrebbe essere utile il sistema di videosorveglianza della zona, essendoci una telecamera nelle vicinanze.



Sul posto sono accorsi i carabinieri per i rilievi, raccogliere materiale e testimonianze per le indagini: si cercherà di risalire al responsabile dell'accaduto. Chi ha subìto il danno ha annunciato che farà denuncia.



"Abbiamo sentito la frenata, poi un gran botto. Ci sembrava un grosso petardo o una bomba, ma poi ci siamo accorti che non era così", riferiscono alcuni testimoni. E ora è caccia al responsabile






LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl