you reporter

Operazione distretti per il commercio: si parte

Badia Polesine

108144
Il Comune di Badia Polesine crede nei “Distretti del commercio”.


Dopo l’annuncio dell’adesione al bando promosso dalla Regione Veneto, il Comune inizia a darsi da fare per promuovere l’iniziativa tra i veri protagonisti e destinatari del bando, ovvero i commercianti del centro badiese.



Oggi pomeriggio, il sindaco Giovanni Rossi ha incontrato le realtà locali in sala consiliare per spiegare loro in cosa consiste questa nuova iniziativa promossa dall’amministrazione.



Innanzitutto, il sindaco ha tenuto a precisare che l’adesione ai “Distretti del commercio” è stata fatta appositamente per venire incontro alle attività commerciali del territorio badiese, soprattutto a quelle che operano nel centro storico cittadino. Solo facendo parte di un distretto, infatti, sarà possibile candidarsi ad una serie di bandi che permettono l’ottenimento di diversi finanziamenti.



“Quando ci è stato proposto di candidarci come distretto del commercio ho subito chiesto il perché valesse la pena farlo. Scoprendo poi che questo avrebbe permesso alle attività locali di avere degli aiuti economici, l’amministrazione ha deciso di aderire all’iniziativa - ha commentato Rossi - Dobbiamo ancora avere la conferma da parte della Regione dell’effettivo inserimento nei distretti del commercio, ma su questo possiamo essere ottimisti”.



Il servizio sulla Voce dell'11 gennaio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl