you reporter

Difendersi dalle truffe è possibile

La vostra Voce arriva a Badia

badia.jpg

Il maggiore Umberto Carpin

Due parole prima di raccontarvi l’evento in programma mercoledì pomeriggio, con inizio alle 16.30, nella Sala Convegni “Soffiantini”, all’abbazia della Vangadizza. E’ il terzo appuntamento di una serie di incontri che La Voce ha organizzato e organizzerà sui temi di attualità. Temi di interesse collettivo, che meritano un attimo di approfondimento, di riflessione e - come in questo caso - di informazione.



I nostri incontri pubblici, sotto il logo “La vostra Voce”, sbarcano dunque a Badia dopo i precedenti - molto partecipati - di Porto Viro ed Adria. Una tappa, quella di Badia, che abbiamo scelto per la sua centralità geografica, ma anche per i problemi che, cronaca alla mano, interessano da vicino la popolazione. Il titolo, da solo, dice tutto: “Vivere sicuri, come difendersi da furti e truffe”.



E si tratterà di un incontro, che non sarà la solita illustrazione di un decalogo comportamentale. No, perché il relatore, il maggiore Umberto Carpin (comandante del Reparto Operativo dei Carabinieri di Rovigo) è un esperto che sarà a disposizione anche per rispondere alle vostre domande, per guidarvi e consigliarvi su come comportarvi in caso di necessità. O anche solo di sospetti. Per i cittadini di Badia, sarà dunque un’occasione importante per incontrare direttamente uno dei massimi esponenti delle forze dell’ordine in provincia e per parlare del grande argomento della sicurezza. Il tema dei furti, e ancor più quello delle truffe (che colpiscono anziani e giovani quasi indistintamente), è del resto sempre più di stringente attualità. Ma difendersi è possibile.



L’incontro, coordinato dal nostro direttore, Pier Francesco Bellini, vedrà gli interventi, oltre al maggiore Carpin, del sindaco di Badia, Giovanni Rossi, e di Riccardo Del Ben, presidente del Crab di Badia Polesine che insieme a noi ha organizzato l’iniziativa e che ringraziamo per la collaborazione e la disponibilità, così come ringraziamo il sindaco per la avere accolto il nostro invito e il prefetto Enrico Caterino che, fin dall’ideazione di questo ciclo di incontri, ci è stato vicino con i suoi consigli e il suo aiuto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl