you reporter

Muore tra le fiamme paese in lutto

La tragedia

110138
Muore tra le fiamme, la famiglia attende il nullaosta della magistratura per celebrare i funerali. Non è ancora stato fissato il giorno dei funerali di Livia Orlando, la signora di 69 anni morta martedì pomeriggio nella sua abitazione di via Barbuglio, nell’omonima frazione di Lendinara.



L’anziana, che abitava insieme al marito, non è riuscita a scappare dalla prigione di fuoco in cui si era trasformata la sua abitazione.



Erano circa le 17 quando il marito, che era poco distante ha sentito uno scoppio: i vetri delle finestre erano andati in frantumi per il calore sprigionato dalle fiamme.



Dalla casa uscivano una colonna di fumo denso e un bagliore accecante, notato anche dai vicini, che non hanno esitato ad avvertire i vigili del fuoco.



I pompieri, giunti sul posto con un’autoscala e due autobotti - una proveniente da Rovigo e una da Castelmassa - erano riusciti a domare le fiamme. Ma per la signora non c’era stato nulla da fare.



All’arrivo dei soccorsi Livia era già morta. Ai medici del Suem non era rimasto altro che constatare il decesso, mentre i pompieri avevano fatto un sopralluogo sull’abitazione, gravemente danneggiata dall’incendio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl