you reporter

Blitz antidroga, cinque spacciatori in manette

Sicurezza

droga 1.jpg
La gente di Castelbaldo non ne poteva più di quegli andirivieni verso un casa al di là del ponte. Venticinque macchine a sera, che partivano anche da Badia Polesine e Lendinara. Qui in una sorta di market di campagna, alcuni marocchini vendevano fumo anche a minori. I carabinieri ne hanno arrestati cinque, tutti con pendenze penali tranne uno, senza fissa dimora e irregolari.



Grazie a un’attività di indagine e di osservazione partita da alcune segnalazioni a Badia Polesine, i carabinieri sono arrivati all’arresto in flagranza dei marocchini trovati con 415 grammi di hashish, suddivisi in quattro panetti e varie migliaia di euro in contanti provento dello spaccio.




L’arresto è avvenuto ieri sera, nonostante i militari fossero impegnati anche ai seggi. I carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Rovigo guidati da Cristian Bacco e la compagnia di Rovigo guidata da Salvatore Gibilisco sono stati coadiuvati dall’unità cinofila di Torreglia. Oggi pomeriggio alle 14,30 l’ufienza di convalida dell’arresto. L’indagine è stata coordinata dal sostituto procuratore di Rovigo Monica Bombana.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl