you reporter

Badia

Lions, un cane per un ipovedente

La generosa donazione della sezione di Badia ad un uomo di San Donà di Piave. E Sissi ha letteralmente fatto rinascere il suo nuovo padrone.

Lions, un cane per un ipovedente

Il Lions club Badia Adige Po regala felicità ad un ipovedente. L’associazione ha donato Sissi, uno splendido esemplare di pastore tedesco, ad un signore di San Donà di Piave, divenuto ipovedente in seguito ad un’operazione al cervello.

L’iniziativa ha coronato la serata che celebrava i vent’anni di attività del Lions club locale, a cui hanno partecipato, oltre agli esponenti dell’associazione, il sindaco di Badia Giovanni Rossi, l’assessore ai servizi sociali Valeria Targa, il parroco Alex Miglioli ed Alessandro Riello, presidente di Rpm, socio Lions e fautore del dono.

Sissi ha fatto “rinascere” la persona ipovedente: “Per me è tutto - ha raccontato ai numerosi ospiti presenti - con lui ho riscoperto l’autonomia: faccio chilometri di passeggiate, commissioni, cose che prima mi erano impossibili. Oltre a mia moglie ovviamente, Sissi è il mio pensiero fisso, e appena torno dal lavoro ci gioco, la accudisco, le preparo il cibo, la curo. Lei è felice con me e io altrettanto”.

Anche la moglie ha confermato i vantaggi dell’arrivo di Sissi, ritenendo il dono ricevuto dai Lions “uno straordinario ausilio”. A ricordo della serata, il presidente del Lions club Badia Adige Po Alessandro Sargiacomo ha consegnato agli ospiti un piccolo presente.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl