you reporter

Badia Polesine

Aquiloni, tutto pronto per la Sagra nazionale

Aquiloni, tutto pronto per la Sagra nazionale a Badia. Ritorna mercoledì la 58ª edizione dell’appuntamento organizzato dalla Pro loco. L’associazione: “Già prenotate 74 piazzole, l'anno scorso erano 50 in tutto”.

Aquiloni, tutto pronto per la Sagra nazionale

Tutto è pronto per il consueto annuale appuntamento con la Sagra nazionale degli aquiloni. Giunto quest’anno alla sua 58ª edizione, l’immancabile evento badiese è fissato come sempre per mercoledì 25 aprile. Organizzatrice dell’evento è la Pro loco di Badia Polesine che, anche in quest’occasione, è riuscita ad ottenere il patrocinio del consiglio dei ministri, oltre a quello del Comune, della Provincia e della Regione.

La giornata inizierà a partire dalle 10, quando sullo Speron della Bova si apriranno le iscrizioni, possibili fino alle 14.30. Al momento dell’iscrizione bisognerà portare il proprio aquilone per la punzonatura, mentre la quota di partecipazione è di 3 euro. Dopo le 14.30, invece, la giuria inizierà a passare tra i partecipanti per individuare l’aquilone più alto. Sarà alle 16 che avranno inizio le premiazioni: si scoprirà così l’aquilone più alto, quello più artistico, il gruppo più numeroso, il partecipante più giovane, quello più anziano e quello proveniente da più lontano, ma anche chi non è riuscito ad aggiudicarsi uno di questi riconoscimenti avrà l’occasione di vincere uno dei tantissimi premi messi in palio. La manifestazione si avvierà alla sua conclusione nel tardo pomeriggio, al termine delle premiazioni. Nel caso di maltempo, l’evento verrà posticipato domenica prossima 29 aprile o, persistendo, martedì primo maggio. Per offrire ristoro ai numerosi visitatori della festa, la Pro loco allestirà anche per quest’anno la sua “osteria”, dove si potranno gustare carne ai ferri e patatine fritte, già da ora prenotabili.

Anche se questa edizione è stata particolarmente discussa per il sorgere di diverse polemiche riguardo alla nuova regolamentazione delle aree verdi su cui allestire i pic nic, la risposta badiese a questo provvedimento sembra essere stata comunque ottima. L’associazione organizzatrice, attraverso la propria pagina facebook, ha proprio ieri pubblicato un post in cui evidenziava il grande risultato ottenuto: “Fino a stamane, con le nuove regole della Sagra nazionale degli aquiloni, sono prenotate 74 piazzole! L’anno scorso erano 50 in tutto. Ottima risposta dei badiesi a chi vuole solo lamentarsi... Ci divertiremo, punto e basta!”. Con queste parole piene d’entusiasmo la Pro loco è pronta per affrontare anche questa edizione della tradizionale festa. Il direttivo raccomanda di non accendere fuochi di alcun genere, di rispettare la natura ed utilizzare gli appositi contenitori per gettare i rifiuti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl