you reporter

Rovigo

Legarono mani e piedi a due anziani per rapinarli: condannati

L'udienza questa mattina nel Tribunale di Rovigo

Legarono mani e piedi a due anziani per rapinarli: condannati

Condannati gli ultimi due responsabili della rapina avvenuta ai danni di un’anziana coppia di Masi, nel febbraio dell’anno scorso.

Per l’accusa, i due, di origine marocchina, sarebbero entrati in casa dei due coniugi legandoli poi, mani e piedi alle sedie con del nastro adesivo. Mentre gli anziani terrorizzati erano impossibilitati a muoversi e a chiedere aiuto, i ladri cercarono ovunque soldi e oggetti di valore, riuscendo a portare via circa 200 euro in contanti e qualche gioiello.

I ladri fuggirono,  ma dopo una quarantina di minuti l’anziano  riuscì a liberarsi lanciando l’allarme alle forse dell’ordine.

Le indagini dei carabinieri di Castelbaldo, poco dopo, portarono all’arresto di tre persone, accusati di rapina in concorso.  Lo scorso 27 marzo scorso c’era stata l’udienza di fronte al giudice, con uno degli imputati che aveva scelto il  rito abbreviato.  Gli altri due, invece, avevano in precedenza raggiunto un accordo con la Procura per patteggiare la pena, e sono stati condannati, rispettivamente,  a 4 anni e 2 mesi  uno, e a 3 anni e 6 mesi l’altro.  

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl