you reporter

Badia Polesine

Brenzan avverte “Truffa per la festa della polenta"

Sedicenti agenti pubblicitari girano per le aziende per chiedere soldi per la Festa regionale della Polenta

Brenzan avverte “Truffa per la festa della polenta"

Attenzione alle truffe in vista della 35esima Festa Regionale della Polenta. Ad avvertire dei possibili raggiri ai danni di enti ed aziende del territorio è il numero uno della tradizionale manifestazione organizzata ogni anno nella frazione di Villa d’Adige, Angelo Brenzan.

Alcune persone stanno passando per le aziende e le ditte dicendo di raccogliere pubblicità per la Festa Regionale della Polenta - scrive Brenzan su Facebook - sia per conto nostro che per Canale Italia”. Una delle novità di quest’anno è infatti quella della trasmissione in diretta nazionale, per tutta la durata della manifestazione, su Canale Italia. A quanto pare, qualcuno ha colto l’occasione per organizzare una truffa.

“Si informa che non abbiamo incaricato nessun agente di raccogliere la pubblicità, sia per conto nostro che per Canale Italia - fa sapere Brenzan - per chi fosse interessato, in entrambi i casi, bisogna rivolgersi esclusivamente ad Angelo Brenzan e a Gabriele Rossi. Il resto è tutto una truffa”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl