you reporter

L'incidente

Tamponamento a catena, in due incastrati fra le lamiere

Coinvolte tre auto, una delle quali guidata da una 19enne di Badia. Due i feriti, estratti dalle lamiere dai vigili del fuoco

Tamponamento a catena, in due incastrati fra le lamiere

Foto d'archivio

Bruttissimo incidente nel pomeriggio di oggi (mercoledì 19 settembre) a Masi, subito al di là dell'Adige,  con tre auto che han np innescato un vero e proprio tamponamento a catena.

Coinvolte sono una Opel Zafira, condotta da un automobilista di 53 anni residente a Masi che è uscito illeso dallo scontro; una Fiat Punto, con a bordo due marocchini, uno di 69 anni residente a Piacenza d’Adige e uno di 50 anni domiciciato a  Brescia; e un’Alfa 156 con al volante una ragazza di 19 anni di Badia, pure lei illesa.

I due nordafricani al volante della Punto, auto al “centro” del tamponamento, sono rimasti incastrati all’interno dell’abitacolo: soccorsi dai vigili del fuoco di Este e dai sanitari del 118, sono stati trasportati in ospedale a Schiavonia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl