you reporter

Badia Polesine

Abbandono di rifiuti, tutti uniti

Abafoods protagonista di un pomeriggio ecologico: trenta dipendenti puliscono in zona Barchetta

Abbandono di rifiuti, tutti uniti

Abafoods protagonista di un pomeriggio all’insegna dell’ecologia. Ieri pomeriggio, una trentina di dipendenti dell’azienda badiese hanno ripulito zona Barchetta, uno dei luoghi del comune badiese più soggetto ad abbandoni frequenti di rifiuti. Guidati dall’assessore all’ambiente Stefano Segantin e dal direttore di Abafoods Andrea Piva, il gruppo di dipendenti non si è lasciato intimorire, raccogliendo sacchi e sacchi di spazzatura abbandonata lungo l’area che costeggia la Transpolesana.

L’iniziativa, che rientrava nella scaletta di “Puliamo Badia”, avrebbe dovuto svolgersi nell’area industriale nelle vicinanze dell’azienda, ma un piccolo cambio di programma ha dirottato il gruppo al limitare dei confini badiesi, bersagliato da continui abbandoni di rifiuti. “La nostra è un’azienda che produce bevande biologiche - commenta il direttore di Abafoods Andrea Piva - è un aspetto positivo che i dipendenti sposino la nostra mission per un ambiente e una vita più sani. Abbiamo trovato materiale edile, molta plastica, batterie di cellulari, libri, copertoni”. 

L’evento, organizzato in collaborazione con Ecoambiente, avrebbe dovuto continuare questa mattina. Dice Segantin: “Avremmo dovuto continuare con l’evento “Puliamo Badia” vero e proprio, ma a causa del maltempo siamo costretti a rimandarlo. Visto che avrebbero dovuto partecipare anche alcune scuole, probabilmente riproporremo l’evento a settembre”. La seconda volta che il furgoncino di raccolta è stato scaricato, il gruppo, a cui si è unito il consigliere di maggioranza Brenzan, aveva già recuperato 20 quintali di rifiuti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl