you reporter

UNITA’ PASTORALE

Arriva un prete brasiliano

L’unità pastorale di Badia Polesine dà il benvenuto a don Marcondes Neves

Arriva un prete brasiliano

L’unità pastorale di Badia Polesine dà il benvenuto a don Marcondes Neves, prete brasiliano della diocesi di Campina Grande.

Mandato dal suo vescovo a studiare liturgia pastorale all’istituto che ha sede a Santa Giustina in Padova, don Marcondes Neves rimarrà nell’unità pastorale di Badia Polesine e delle proprie frazioni per alcuni anni, durante i quali potrà offrire il proprio ministero presbiteriale e condividere il cammino di fede, speranza e carità della comunità parrocchiale. Don Marcondes, a cui va il benvenuto e l’accoglienza dell’unità pastorale, è nato il 21 marzo 1979.

Ha studiato teologia a Roma ed è stato ordinato prete il 25 aprile 2014. In seguito, è stato cappellano e successivamente parroco di una parrocchia di 30mila abitanti.

Allo stesso tempo, l’unità pastorale vuole accompagnare il giovane badiese Alessandro Ferracin nel suo percorso che, il prossimo 20 ottobre, lo porterà all’ordinazione diaconale.

A questo proposito, c’è la possibilità di contribuire, rivolgendosi a don Alex o don Diego, ad un dono in ricordo di questo importante passo. Infine, in questi giorni riprendono le consuete programmazioni delle messe domenicali: dalla scorsa domenica 1 settembre, le messe del mattino a Badia sono celebrate alle 8, 9,30 e 11; mentre da domenica 8 settembre riprenderà la celebrazione della messa nella frazione di Villafora, come sempre alle 11.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl