you reporter

LA FIERA

Arte al Settembre Lendinarese

Ben 43 le opere di artisti polesani, alcuni anche stimati a livello nazionale ed internazionale, che hanno letteralmente conquistato il centro storico

Arte al Settembre Lendinarese

Tantissime persone in città. Domenica di divertimento e centro storico affollato con il Settembre Lendinarese, tra mercato, luna park, Opplà e tante iniziative che hanno attirato cittadini e curiosi. L’arte non è mancata in questa 354esima edizione del Settembre Lendinarese, a partire da via Varliero e piazza Risorgimento che si sono animate a festa con ben tre mostre.

Ben 43 le opere di artisti polesani, alcuni anche stimati a livello nazionale ed internazionale, che hanno letteralmente conquistato il centro storico, lasciando anche un angolo dedicato ai burattini delle sapienti mani del gruppo Teatro Amico, che hanno tenuto grandi e piccini con il naso all’insù a seguire le loro affascinanti storie.

Oltre a questa esposizione a cielo aperto, altre due mostre nei locali del Caffè Grande: una dedicata ai bonsai con l’Associazione Delta Bonsai di Adria ed una fotografica minimalista grazie a Foto Club 85 di Villanova del Ghebbo.

Per i bonsai si è parlato di kusamono, l'arte di realizzare e coltivare piccole composizioni di erbe, montate su roccia, legno o vaso, di Shodo, antica arte calligrafica giapponese che utilizza china e pennelli, di storia e l'evoluzione del Bonsai, di kokedama, conosciute come perle di muschio.

Non solo esposizione ma anche diffusione della cultura di questa interessante disciplina orientale.

Non poteva mancare la tradizionale mostra fotografica “Dance Movie” realizzata grazie alla regia di Simonetta Rovere, alle pose della Compagnia Teatro Danza Corrente e ad alcuni fotografi professionali, esposta al civico 2 di via Conti.

Tanto divertimento anche con i viaggi in elicottero, con il sorvolo della città, e i passaggi sull’Adigetto con la voga alla veneta, oltre alla serata tributo a Ligabue con Luca Carrus che ha affollato la piazza.

Alla fiera di Lendinara arrivano moltissime persone non solo dalla zona di Rovigo, ma anche dalle province limitrofe. E’ un appuntamento molto sentito, ogni anno.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl