you reporter

BADIA POLESINE

“Rifaremo di sicuro via Cappuccini”

L’annuncio del sindaco Giovanni Rossi: finalmente è ora di realizzare questo progetto

“Rifaremo di sicuro via Cappuccini”

L’amministrazione comunale prova a calare nuove carte per il rinnovo di via Cappuccini. Una delle più importanti vie di accesso alla città ha infatti bisogno da tempo di una rimessa a nuovo da cima a fondo, ma le ristrettezze economiche delle casse comunali sono state la causa principale del posticipo dei lavori, che sono stati a lungo rinviati in attesa di tempi migliori.

Ora, la giunta guidata dal primo cittadino Giovanni Rossi tenta un nuovo percorso per provare ad ottenere nuovi finanziamenti che possano permettere un rifacimento completo della strada. come da tempo, appunto, nelle intenzioni dell’amministrazione comunale.

“Abbiamo intenzione di rispondere ad un bando rivolto alle strade e alla loro sistemazione – fa sapere il sindaco Giovanni Rossi – Si tratta di un’opportunità regionale che ha scadenza in questi giorni. I nostri uffici predisporranno un progetto per il rifacimento completo di via Cappuccini, un punto che effettivamente avrebbe bisogno di un intervento. L’intenzione sarebbe quella di comprendere anche la messa in sicurezza della pista ciclabile, posizionare i guardrail dove non ci sono e sostituire quelli presenti”. Un parziale rifacimento di via Cappuccini era stato inserito anche in un precedente tentativo, da parte dell’amministrazione, di accedere ad un bando regionale per la messa in sicurezza delle strade. In quel progetto, risalente ormai a quasi due anni fa e poi non andato a buon fine, era anche previsto il rinnovo della via Roma, un intervento che resta comunque nell’agenda dell’esecutivo del sindaco Rossi e che prevede un accordo pubblico-privato.

“Appena avremo l’occasione di approvare il bilancio consuntivo – riprende il primo cittadino – destineremo un piccolo avanzo che ne risulterà per affidare l’incarico per il progetto di riqualificazione della via Roma. Si tratterebbe di una riqualificazione urbanistica complessiva della via, e non solo di rifare gli asfalti ammalorati”.

“L’iniziativa - conferma comunque il sindaco - resta comunque legata ad un accordo pubblico-privato e costituisce senza dubbio uno degli obiettivi di questa amministrazione. Penso in ogni caso che anche le tempistiche che ci eravamo dati verranno rispettate, con un appalto ipoteticamente affidato nel prossimo autunno e con inizio dei lavori in primavera del 2021. Credo che ce la si possa fare, anche perché è intenzione completare l’intervento prima della fine del nostro mandato”.

Potrebbe, quindi, ben presto vedere la luce un intervento nel quale l’amministrazione comunale crede molto. Pur con tutte le cautele del caso in un momento nel quale la priorità di tutti è rappresentata, purtroppo, dall’emergenza coronavirus.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl