you reporter

BADIA POLESINE

Terza persona contagiata da Coronavirus, il sindaco conferma

Non è grave, è a casa in isolamento domiciliare

“Rifaremo di sicuro via Cappuccini”

Una terza persona è risultata positiva al Coronavirus all’interno del territorio badiese. Intanto, parte la consegna delle mascherine a domicilio. Si allunga la conta dei contagiati badiesi, dopo il primo caso riscontrato all’incirca una decina di giorni fa. A darne comunicazione è stato ancora una volta il primo cittadino attraverso un comunicato pubblicato nel sito del Comune badiese e poi condiviso sui canali social istituzionali.

"Sono stato appena informato dall’Azienda Ulss Polesana, competente per territorio, che nel nostro Comune una terza persona è risultata positiva al virus Covid-19 – fa sapere il sindaco Giovanni Rossi - E’ in isolamento domiciliare e sottoposta a sorveglianza attiva. Sono in costante contatto con le autorità sanitarie competenti per gli aggiornamenti della situazione".

Il messaggio del sindaco continua con le raccomandazioni da seguire per cercare di limitare un’ulteriore propagazione della malattia. "Rinnovo l’invito a tutti i cittadini ad applicare scrupolosamente le misure igieniche e di comportamento per la prevenzione – prosegue la nota firmata da Giovanni Rossi - restare a casa e uscire solo se strettamente necessario: per motivi di lavoro, salute ed effettiva necessità. Sarà mia cura tenervi aggiornati sulla situazione, attraverso le informazioni provenienti dai canali ufficiali delle autorità compenti: vi invito pertanto a consultare il sito internet del Comune".

Nel frattempo è partita la consegna a domicilio delle mascherine della Regione Veneto. Già domenica, i primi dispositivi protettivi non ospedalieri sono stati recapitati alla casa di riposo locale, mentre da ieri sono iniziate le consegne casa per casa. “Stiamo ricevendo in blocchi le mascherine da parte della Regione Veneto – fanno sapere dall’amministrazione comunale - Le prime sono state consegnate immediatamente alla Casa del sorriso. La Protezione civile si sta occupando di suddividerle ed imbustarle come da protocollo per poi consegnarle direttamente ad ogni nucleo familiare, quindi casa per casa. Oggi (ieri, ndr) inizieranno ad essere consegnate alla cittadinanza”. Si è partiti ieri(23) nel primo pomeriggio con la consegna a Villafora e Colombano, e la distribuzione proseguirà dapprima nelle frazioni rimanenti: oggi si procederà con Salvaterra e Crocetta, mentre domani con Villa d'Adige. Da giovedì e ad oltranza, invece, le mascherine saranno consegnate nelle abitazioni del centro badiese. “Vi preghiamo di poter essere pazienti – concludono dall’amministrazione comunale - in quanto la disponibilità di volontari per la consegna non è illimitata ed il territorio risulta piuttosto vasto. Il servizio può essere svolto esclusivamente dagli addetti volontari della Protezione civile e Associazione nazionale carabinieri”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl