you reporter

LENDINARA

Rifiuti: scatta la guerra ai vandali

Incontro con la consulta delle frazioni, per mettere a punto il piano per scoprirli e punirli

Rifiuti: scatta la guerra ai vandali

E’ stata approvata dal consiglio comunale che si è riunito giovedì 25 giugno la mozione presentata dalla Consulta di Saguedo, Barbuglio e Campomarzo per adottare azioni che permettano di disincentivare e reprimere l’abbandono dei rifiuti nel territorio della consulta e in particolare sulle aree arginali dell’Adige.

Molteplici sono i punti che impegneranno l’amministrazione nel prossimo periodo, alcuni dei quali già in discussione, come ha precisato l’assessore ai Rapporti con le consulte Irene Sasso, a partire dall’adozione di un sistema di telecamere, fotocamere trappola mobili, efficaci anche durante le ore notturne per identificare gli autori dell’abbandono dei rifiuti.

La Consulta, rappresentata nella sala consigliare dal vicepresidente Renzo Dainese, ha chiesto anche un maggiore presidio del territorio interessato attraverso l’utilizzo di personale comunale e associazioni di volontariato, oltre alla previsione di adeguate sanzioni amministrative per i responsabili, potenziando magari anche l’attività di comunicazione capillarmente a tutti i cittadini circa i servizi legati ai rifiuti, e ancora meglio sull’educazione civica e sul decoro dei beni comuni, in collaborazione con le scuole.

Queste azioni si potrebbero rafforzare, secondo la consulta, se l’amministrazione, magari anche in collaborazione con il Comune di Lusia che sta riscontrando gli stessi problemi, integrasse la cartellonistica negli accessi all’argine, con avvisi sui danni che si recano alla natura, alla comunità e alle future generazioni con l’abbandono dei rifiuti e l’inquinamento provocato di conseguenza.

“Potremmo anche valorizzare l’area, come altri fanno – ha aggiunto Dainese – con l’istituzione del parco comunale dell’Adige, dove attrezzare aree per il tempo libero e lo sport, per sensibilizzare i cittadini al rispetto del bene comune, del patrimonio ambientale, della natura e del paesaggio”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl