you reporter

IL PROGETTO

Crescere con gli angeli in giallo: chi vuole provare?

Assegnato alla Protezione civile il posto col servizio civile regionale: esperienza affascinante

Crescere con gli angeli in giallo: chi vuole provare?

E’ la Protezione civile di Lendinara il destinatario del volontario del Servizio civile regionale per questo 2020. C’è tempo infatti sino alle 14 del 30 settembre per presentare online la propria candidatura per la selezione di un volontario del progetto “Saltare i fossi per lungo. Nuove energie per il territorio veneto”, che per ventiquattro ore settimanali sarà chiamato ad affiancare gli angeli gialli.

La domanda di partecipazione va inviata via raccomandata al Comune di Lendinara in Piazza Risorgimento 1, oppure inviata via Pec a segreteria@pec.comune.lendinara.ro.it, o consegnata a mano dopo aver preso appuntamento (0425 605605 – 611) martedì e venerdì dalle 10 alle 12.30 e giovedì dalle 15 alle 17.

La domanda dovrà contenere gli allegati C e D del Bando, scaricabili sul sito del Comune, una copia di un valido documento di identità personale fronte e retro oltre al curriculum vitae del candidato.

Possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda. Per ogni richiesta di informazione o chiarimento è possibile contattare Dante Buson dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 al numero 0425 605614.

Il progetto si occuperà della promozione ed organizzazione di attività di protezione civile, con l’obiettivo di realizzare cartografie informatizzate e aggiornare la documentazione inerente le attività di protezione civile, raccogliere e razionalizzare i dati, diffondere la conoscenza della Protezione civile, sensibilizzando la popolazione, supportare il gruppo locale di protezione civile per lo svolgimento delle attività, nonché aggiornare i piani di emergenza e prevenire il rischio attraverso strumenti di prevenzione.

Il giovane scelto darà infatti supporto alle attività svolte all’Ufficio comunale di protezione civile nella gestione (classificazione, aggiornamento, archiviazione, conservazione anche su supporto informatico) della documentazione e cartografia inerente le attività di protezione civile in ambito di Distretto Ro5. Aiuterà anche nella verifica delle domande di ammissione al Gruppo Comunale di Protezione civile e nella relativa verifica dei requisiti, nonché nella redazione dei documenti di attivazione del Gruppo.

Collaborerà poi in supporto all’attuazione del Piano comunale di Protezione civile, procedendo ad indagini e monitoraggio del territorio soggetto a dissesti idrogeologici, affiancando l’Ufficio comunale di protezione civile nella convocazione e verbalizzazione delle sedute indette dal comitato dei sindaci.

Darà poi assistenza come raccordo tra i Comuni del distretto stesso e verso le altre amministrazioni, tra cui la Provincia, oltre che nelle procedure amministrative per l’acquisto di mezzi e materiali, nelle attività di previsione e nella programmazione di azioni di prevenzione e mitigazione del rischio e nell’aggiornamento dei piani di emergenza sulla base delle linee guida e agli indirizzi regionali e nazionali.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl