you reporter

LENDINARA

L’Avis ringrazia e saluta Padre Florio

Ha avviato tante collaborazioni con i volontari

L’Avis ringrazia e saluta Padre Florio

Padre Florio al momento dei saluti

Una targa per ringraziare Padre Florio della collaborazione e del rapporto di amicizia instaurati in questi anni. Così l’Avis di Lendinara Gino Favaro ha voluto salutare il Padre Guardiano Florio Tessari, che nei giorni scorsi ha lasciato dopo sei anni la comunità lendinarese e la gestione del Convento dei Frati Cappuccini nelle mani di Fra’ Stefano Marzolla.

Tante le collaborazioni che in questi anni, sotto la regia di Padre Florio, sono state instaurate tra i Frati Cappuccini e le diverse realtà attive a Lendinara. Tra queste anche quella dell’Avis Gino Favaro, il cui consiglio direttivo ha deciso di omaggiare il frate cappuccino con una targa.

"Il rapporto di amicizia e collaborazione con i Frati Cappuccini è nato quando Padre Florio, unitamente a tutta la comunità francescana, ha ritenuto positiva l’iniziativa proposta dall’Avis per raccogliere generi alimentari e non, da destinare a persone in difficoltà economica", ricordano dal consiglio direttivo. "A Padre Florio il nostro grazie per tutto quello che ha dato e insegnato all’associazione".

La consegna della targa che riporta il ringraziamento dell’Avis, insieme ad una cartella portadocumenti marchiata con il logo dell’associazione, si è svolta alla presenza di alcuni rappresentanti dell’Avis lendinarese.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl