you reporter

LA CERIMONIA

Dedicato all’eroe dei due mondi

Momenti intensi durante la breve commemorazione della visita di Garibaldi a Lendinara del 25 febbraio 1867

Dedicato all’eroe dei due mondi

25/02/2021 - 20:34

Momenti intensi durante la breve commemorazione della visita di Garibaldi a Lendinara del 25 febbraio 1867, prima nel cimitero storico della città, sulle tombe di Alberto Mario e Jessie White, poi davanti alla statua del Generale. Si è voluto comunque omaggiare la figura di Garibaldi, infatti, in sostituzione del previsto momento del 17 marzo, anniversario della nascita dei Cacciatori delle Alpi, che non avrà luogo, data l'emergenza.

Parole di speranza, condivisione di valori, trasmissione degli stessi alle nuove generazioni negli interventi del sindaco Luigi Viaro, del presidente dell'associazione Amici di Garibaldi Marco Chinaglia e della dirigente scolastica dell'Istituto comprensivo Laura Riviello. Il presidente del Comitato di Rovigo dell'Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano, Luigi Contegiacomo, e il direttore della Cittadella della Cultura di Lendinara Nicola Gasparetto hanno preannunciato le iniziative autunnali in memoria del centenario della morte di Adolfo Rossi, “figlio ideale” dei coniugi Mario e dei valori risorgimentali. A rendere gli onori militari è stata una delegazione dell'Associazione Nazionale Cacciatori delle Alpi sezione “Gen. D. Piva” e dei Carristi, mentre hanno inviato messaggi di adesione il Consiglio Comunale dei Ragazzi, il Coordinamento Nazionale Associazioni Risorgimentali “Ferruccio”, l'Associazione Mazziniana Italiana - sezione di Padova e Rovigo “G. Vitali Norsa”, il Gruppo Risorgimentale Città di Lendinara, l'Associazione Culturale Ellen's Oak.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl