you reporter

Badia Polesine

Qui si farà lezione di benessere

Inaugurata la rinnovata palestra di via Ca’ Rotte: è utilizzata dai ragazzi della primaria

Qui si farà lezione di benessere

17/04/2021 - 11:37

Svelati gli spazi rinnovati della palestra di via Ca’ Rotte a Badia Polesine. Gli interventi di ammodernamento della palestra cittadina utilizzata dagli studenti della scuola primaria e ultimati nelle scorse settimane sono stati presentati ieri mattina con una piccola cerimonia, nel pieno rispetto delle normative anti-covid. Oltre ad alcuni alunni della primaria di piazza Marconi, erano presenti il sindaco Giovanni Rossi, la sua vice e parlamentare Antonietta Giacometti, l’assessore al Bilancio Stefano Baldo e l’assessore all’Istruzione Valeria Targa. Presenti anche i vertici dell’Istituto comprensivo di Badia-Trecenta con una delegazione guidata dalla dirigente scolastica Giulia Corso.

Anche per noi è stato bello poter apprezzare le opere finite – sono le parole dell’assessore Valeria Targa ad interventi conclusi – credo che sia stata condotto davvero un bel lavoro in una struttura che ne aveva ormai bisogno”. “In particolare – prosegue – sono stati rifatti gli spogliatoi, ma si è anche intervenuti con la sostituzione di tutti i serramenti, sia finestre che porte, anche nel segno della sicurezza. Da un unico grande spogliatoio ne sono stati ricavati due, per maschi e femmine – sottolinea quindi la titolare dell’Istruzione – con i relativi bagni. C’era bisogno di questo intervento, dato che da quanto mi risulta la palestra non aveva mai avuto nel corso degli anni una vera e propria opera di manutenzione. Ora è molto più bella e anche l’illuminazione appare migliorata”.

Per poter rendere possibile la sistemazione della palestra di via Ca’ Rotte, il Comune ha potuto contare su un finanziamento della Fondazione Cariparo: nella primavera 2020 infatti, Badia Polesine si è aggiudicata un finanziamento relativo al progetto “Work in sport” promosso dalla Fondazione, che ha permesso di condurre in porto i lavori, da tempo necessari, per l’ammodernamento della palestra cittadina, e più nello specifico per la messa a norma dei serramenti e la divisione dello spogliatoio con uno spazio per i maschi e uno per le femmine. Un’iniziativa nata con lo scopo di mettere in campo interventi mirati al potenziamento delle strutture sportive delle province di Padova e Rovigo con l’obiettivo di promuovere l’attività motoria e sportiva per il miglioramento degli stili di vita, al fine di stimolare comportamenti attivi nei confronti della salute e del benessere delle persone e delle famiglie, con particolare attenzione alla promozione dell’attività motoria e sportiva per le persone con disabilità. L’intervento, di complessivi 64.900 euro, è stato quindi finanziato per 42.900 euro dalla Fondazione Cariparo e per i restanti 22mila euro con fondi propri di bilancio dall’amministrazione comunale.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl