you reporter

Lendinara

Cittadella dello sport, avanti!

Si prosegue col miglioramento degli impianti, in arrivo anche la pista per il pattinaggio.

Cittadella dello sport, avanti!

E’ lungo l’elenco delle opere pubbliche in corso di realizzazione o programmate che il sindaco Luigi Viaro ha presentato nel suo intervento durante la seduta del consiglio comunale dello scorso venerdì 16 aprile.

Alcuni di questi interventi, infatti, hanno già avuto inizio perché già finanziati, come il primo stralcio per la realizzazione della tecnostruttura funzionale a servizio dell’impianto sportivo di via Perolari, dove è stata abbattuta la storica tribuna dei campi di calcio. Anche il secondo stralcio è infatti in programmazione, per completare uno dei progetti di sistemazione degli impianti sportivi, che vedranno, nell’ottica della Cittadella dello sport, anche un progetto di costruzione di una pista di pattinaggio nel piazzale del Palazzetto dello sport, come parte di un intervento più ampio.

Per i lavori che però ancora non sono stati finanziati, ha precisato il primo cittadino, “occorre procedere con i progetti per farsi trovare pronti quando sarà il momento di presentarli per ottenere di essere finanziati”. Si parla anche infatti della riqualificazione del parco San Francesco e dell’area di sosta attrezzata lungo la ciclabile a Barbuglio.

Non manca l’attenzione alla viabilità ordinaria, con la manutenzione in via Canozio, la riqualificazione già in progetto del tratto di ciclovia Adige Po in Riviera del Popolo, oltre a interventi di asfaltatura in via Sciacca e via Guardi. Anche il Bacinello sarà interessato da un lavoro di scavo e tombinatura di un fossato al Bacinello, mentre si procederà per la messa in sicurezza del territorio a rischio idraulico di via Marchefave e per l’abbattimento delle barriere architettoniche di via De Gasperi.

A breve dovrebbe partire anche il recupero conservativo del liston di piazza Risorgimento, mentre è in programma anche un intervento di restauro e rinforzo dello storico ponte di piazza. Nuovi ponti ciclopedonali sono invece previsti sull’Adigetto e sul ceresolo a Saguedo. Non è stato dimenticato anche il campanile di Santa Sofia, simbolo della città, con un intervento di recupero della torre campanaria, che si accompagnerebbe a un intervento di riqualificazione di piazzale Duomo e zona San Giuseppe, oltre all’attenzione alle frazioni con i lavori di risistemazione del centro di Ramodipalo-Rasa.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl