you reporter

Badia Polesine

Occhio ai varchi, c’è l’orario estivo

Divieto di transito dalle 21 alle 2 di notte nelle giornate feriali, tutto il giorno nei festivi

Occhio ai varchi, c’è l’orario estivo

Con il primo maggio, tornano in vigore gli orari estivi dell’Apu, l’area pedonale urbana del centro di Badia Polesine. Tra pochi giorni cambieranno gli orari di validità dell’Apu, che dalla fine della scorsa estate è tutelata dall’installazione di appositi varchi elettronici che controllano gli accessi nell’area interessata dal divieto di transito. A pochi giorni dall’inizio del nuovo mese, il comandante della Polizia locale Luigi Sagliocco ci tiene a ricordare la data in cui avverrà il cambio della fascia di orari in cui sarà vietato attraversare il centro storico con i veicoli, e la conseguente variazione al funzionamento degli “occhi” elettronici posizionati nei punti d’accesso alla piazza

“Ricordo alla cittadinanza che a partire dal primo maggio torneranno in vigore gli orari estivi di attivazione dell’Apu – le parole di Sagliocco – niente sarà modificato rispetto a quanto era già stato stabilito, gli orari ed i giorni rimarranno invariati. Visto però che l’installazione dei varchi è relativamente una novità, nonostante nei due punti d’accesso ci sia un segnale che riporta i periodi in cui è in vigore la Ztl, penso sia giusto ricordare ai cittadini che fra pochi giorni torneranno ad essere validi gli orari estivi, e cioè non si potrà transitare nel centro storico dalle 21 alle 2 di notte nelle giornate feriali, e nell’arco di tutta la giornata per i festivi”.

L’area pedonale urbana comprende l’intero tratto di strada ricompreso tra via San Giovanni, piazza Vittorio Emanuele II, via Sant’Alberto ed il tratto di via Danieli compreso tra l’intersezione con via Filippi e piazza Vittorio Emanuele II, e consiste in una zona interdetta alla circolazione dei veicoli, salvo a quelli di servizio di emergenza, nonché eventuali deroghe per i veicoli ad emissione zero aventi ingombro e velocità tali da poter essere assimilati ai velocipedi e per i residenti. Sono anche concesse autorizzazioni all’accesso previa iscrizione nella cosiddetta “lista bianca”, che verrà effettuata dal comando di Polizia locale a seguito della richiesta presentata dalle persone interessate, a cui verrà rilasciato un contrassegno da esibire sul veicolo nel caso in cui siano in possesso dei requisiti previsti. Si è infine deciso di procedere anche all’istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli nelle fasce orarie indicate, con inizio di decorrenza 30 minuti prima degli orari di attivazione dei varchi elettronici.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl