you reporter

LENDINARA

“La pazienza dei sassi” e l’Ottobre Rosa

Sentita partecipazione per la presentazione del libro illustrato di Ierma Sega con illustrazioni di Michela Molinari

“La pazienza dei sassi” e l’Ottobre Rosa

04/10/2021 - 12:46

Sentita partecipazione per la presentazione del libro illustrato “La pazienza dei sassi” di Ierma Sega con illustrazioni di Michela Molinari, pensato per parlare ai più piccoli della malattia. Nella sala civica Carlo Bagno è stato presentato il libro “La pazienza dei sassi” per rendere omaggio alla scomparsa autrice Ierma Sega oltre che per aprire l’Ottobre Rosa a Lendinara. Organizzata da Lilt Rovigo con la commissione pari opportunità di Lendinara e l’amministrazione comunale, la serata è stata un’occasione per spiegare il progetto del libro illustrato, il tema della narrazione come cura e l’utilità di materiale come questo per parlare ai bambini della malattia, del cancro, specialmente quando a soffrirne sono i genitori. Presente all’evento per portare i saluti dell’azienda sanitaria Domenica Lucianò direttrice del distretto 1 di Rovigo dell’Ulss 5. Presente anche la dott.ssa Cristina Oliani direttrice dell’Uoc di oncologia dell’Ulss5 che ha saputo catturare l’attenzione dei presenti con un discorso introduttivo sul motivo della serata.

E ancora, presenti l’illustratrice del libro Michela Molinari, Micaela Vettori che, insieme a Ierma Sega, ha portato avanti il progetto “Narrazione come cura”, la presidente di Lilt Rovigo M. Iside Bruschi ed il sindaco di Lendinara Luigi Viaro. “Non è possibile non dire nulla ai bambini della malattia; loro sentono, vedono, ascoltano. È un libro che è stato utile in prima persona a Ierma Sega per parlare ai suoi figli. In soldoni è un libro per rispondere alla domanda: come faccio a parlare ai miei figli di questo? Ci si può chiedere poi il perché del titolo, il perché di queste pietre. Perché con la malattia la famiglia ritratta nel libro è come fosse oppressa da pietre che a poco a poco con fiducia si trasformano in fiori”, spiega M. Iside Bruschi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl