you reporter

LENDINARA

Si scrive Alice, si legge prevenzione

Al via una importante serie di incontri

Si scrive Alice, si legge prevenzione

24/11/2021 - 12:42

Inizierà sabato 27 novembre a Lendinara con “Noi i ragazzi del decimo cerchio” una campagna di sensibilizzazione sull’ictus cerebrale, prima causa al mondo di disabilità. Adriano Baccaglini sarà la  voce recitante con l’accompagnamento delle magnifiche voci dell’Ensamble “Vox Harmonica” diretta da Sara Magon. Domenica 28 screening gratuito della fibrillazione atriale.

Sabato 27 novembre a Lendinara “Alice- Associazione Lotta all’Ictus Cerebrale – Rovigo” Odv sezione provinciale propone la lettura teatrale “Noi, i ragazzi del Decimo Cerchio”, tratto dal libro “Il Decimo Cerchio Appunti per una storia della disabilità” scritto dal medico romano Massimo Fioranelli. Adriano Baccaglini ci racconterà di come è cambiato nel corso dei secoli il significato del termine "disabilità", di come i disabili sono stati giudicati dalla comunità dominante attraverso il tempo, di quale ruolo sociale è stato attribuito al disabile e ai luoghi della sua cura.

 Domenica 28 novembre “Alice” invita i Lendinaresi alla prevenzione dell’ictus con lo screening della fibrillazione atriale, un’aritmia cardiaca che può causare l’ictus cerebrale. Lo screening gratuito verrà effettuato in collaborazione con l’ ”Auser Universita’ Popolare” di Lendinara che ha chiamato a raccolta amici medici ed infermieri che si offriranno  come volontari nella Sala Civica “Carlo Bagno”, ex Pescheria,  dalle 9,30 alle 13,00 e dalle 16,00 alle 19,00. Lo screening della fibrillazione atriale verrà effettuato con gli apparecchi Microlife Afib, la tecnologia brevettata da Microlife che effettua automaticamente 3 misurazioni della pressione e la loro media.

Per informazioni rivolgersi a Roberta 347 7883228 oppure alice.rovigo@gmail.com.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl