you reporter

BADIA POLESINE

Punto sanità, avanti con il recupero

L’onorevole e vicesindaco Giacometti: “L’Ulss ha confermato il proseguimento del secondo stralcio dei lavori”

Punto sanità, avanti con il recupero

Lavori in corso al punto sanità di Badia Polesine

11/05/2022 - 09:31

Prosegue il recupero del Punto sanità. È questa la novità più significativa annunciata nel corso dell’ultimo consiglio comunale dall’onorevole e vicesindaco Antonietta Giacometti, che in occasione della presentazione del bilancio consuntivo 2021 ha riepilogato le iniziative portate avanti dagli assessorati a lei in capo ed anticipato il proseguo dei lavori all’ex ospedale cittadino, con un primo stralcio già partito nei primi mesi dello scorso anno.

“Nel corso del 2021 ma anche di recente - ha spiegato la vicesindaco - ho avuto più incontri con la direzione generale della nostra Ulss locale, la quale mi ha confermato di volta in volta il proseguimento del secondo stralcio dei lavori di recupero del nostro ex ospedale, un risultato ottimo se pensiamo che il progetto di intervento vede l’importo di spesa pari a 4,5 milioni di euro. Un’opera che Badia attendeva da decenni”.

Passando poi alle progettualità legate ai propri referati, Giacometti ha proseguito parlando del Commercio, un tema che la parlamentare ha in questi anni seguito con la collaborazione del capogruppo Cristian Brenzan, a cui ha rivolto il proprio ringraziamento. Oltre all’adesione al Distretto del commercio, l’onorevole ha posto l’accento sui tentativi di riorganizzazione del mercato settimanale, per il quale “si dovrà affrontare l’aspetto delicato della viabilità legata al libero transito dei mezzi di soccorso in caso di emergenza. Non è semplice riuscire a ricollocare molti dei banchi mantenendo accorpato tutto il mercato senza allontanarlo dal tessuto commerciale – ha riflettuto l’esponente della giunta - La volontà però è quella di non stravolgere l’attuale e consolidato posizionamento. Salvaguardare le botteghe del centro storico è da sempre un principio a cui tiene l’amministrazione, in special modo considerando i pesanti strascichi determinati dalle chiusure dovute all’emergenza sanitaria”.

“Nel corso del 2021 - ha quindi proseguito Giacometti - si sono svolti numerosi incontri per la definizione delle tipicità culinari del nostro territorio, un’iniziativa che grazie al supporto della Pro loco, si vuole portare avanti, sia per sostenere la ristorazione locale, particolarmente colpita dalle restrizioni di questi ultimi due anni, sia per la promozione turistica del Comune”. Infine, un pensiero è andato all’Aoeb, l’Associazione degli operatori economici badiesi, che nei mesi scorsi ha visto un rinnovo del direttivo. “Esprimo un particolare ringraziamento al gruppo che ha preso in mano il timone degli Operatori economici badiesi - ha concluso la parlamentare - Il gruppo ha saputo mettere in piedi in tempi brevi un ricco programma di iniziative, e può contare sulla disponibilità e collaborazione di questa amministrazione”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl