you reporter

BADIA POLESINE

Lavori pubblici, tocca ai marciapiedi

Impegnati 90mila euro arrivati direttamente da Roma per le strade del centro

Lavori pubblici, tocca ai marciapiedi

12/05/2022 - 09:01

Il Comune è pronto a dare il via ad una tranche di manutenzioni ai marciapiedi. Dopo l’annuncio in uno degli ultimi consigli comunali, l’amministrazione guidata dal sindaco Giovanni Rossi porta avanti la progettualità legata alla sistemazione dei marciapiedi, resa possibile grazie ad un contributo ottenuto dal Ministero dell’Interno.

Di recente, infatti, la giunta comunale ha approvato con un’apposita delibera il progetto di fattibilità tecnica ed economica “per la manutenzione straordinaria dei marciapiedi del territorio comunale” per l’anno 2022. Nell’atto approvato dall’esecutivo, si sottolinea che “il Ministero dell’Interno con decreto adottato il 14 gennaio ha attribuito ai Comuni per il 2022 dei contributi per investimenti finalizzati alla manutenzione straordinaria delle strade comunali, dei marciapiedi e dell’arredo urbano. Ai sensi del decreto – prosegue poi la delibera della giunta Rossi - è stato assegnato un contributo di 60mila euro al Comune di Badia Polesine per il 2022 e della metà, pari a 30mila euro per l’anno 2023”.

“L’amministrazione comunale di Badia Polesine – prosegue il documento - ha individuato le porzioni di marciapiede del territorio che abbisognano di interventi urgenti per la messa in sicurezza nei tratti di via XX Settembre, via Pascoli e via Ghirardini, per eseguire lavori di rifacimento dei marciapiedi, risanamento della soletta di sottofondo, la realizzazione di un passaggio pedonale e l’adeguamento della segnaletica verticale, al fine di rendere maggiormente fruibile in sicurezza degli utenti dei percorsi pedonali”.

Ad anticipare la programmazione di un’opera di manutenzione ai marciapiedi cittadini era stato l’assessore ai Lavori pubblici Fabrizio Capuzzo nel corso dell’assemblea cittadina dedicata alla presentazione del bilancio di previsione 2022. “Con circolare del dipartimento per gli affari interni e territoriali dello Stato – aveva annunciato l’esponente della giunta -sono stati assegnati a Comuni come il nostro 60mila euro finalizzati alla manutenzione di strade, marciapiedi e arredo urbano. L’obiettivo di questa amministrazione è di utilizzare questo denaro per la manutenzione della pavimentazione dei marciapiedi stradali dove questi sono più degradati. I lavori dovranno iniziare entro il 30 luglio di quest’anno e ci stiamo impegnando per la loro attuazione”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl