you reporter

"Tommasi, cinque anni disastrosi" <br/> Parisotto attacca il sindaco

Il bilancio del consigliere di minoranza

pier luigi parisotto.JPG

Pier Luigi Parisotto, consigliere di minoranza a Cavarzere

08/01/2016 - 12:16

di Luca Crepaldi

“Tasse al massimo, soldi spesi per opere pubbliche inutili quanto costose, indennità di sindaco, giunta e presidente del consiglio comunale aumentate del 30%: alla fine dei cinque anni di amministrazione Tommasi il mio giudizio è molto negativo, sono stati disastrosi”.

Pier Luigi Parisotto, consigliere comunale di minoranza, traccia un bilancio del 2015, ma più in generale del mandato in scadenza del sindaco Henri Tommasi. E lo fa ricordando il “ponaro” di via dei Martiri “opera pericolosa per i ciclisti e costata oltre 350mila euro”, ma pure la questione dei contratti di per illuminazione pubblica e votiva, gestione del calore con "proroghe su proroghe, illegittime, per milioni di euro, ben sapendo che con la gara pubblica, oltre che obbligatoria, avrebbero risparmiato un milione di euro".

Parisotto ritorna sul “siparietto” tra sindaco Tommasi e assessore Renzo Sacchetto in consiglio con i cittadini di Rottanova. “Protestavano civilmente dopo che la rampa arginale sul Gorzone era crollata - ricorda il consigliere di minoranza - il sindaco disse che non c’erano soldi, il suo assessore lo smentì dopo due secondi dicendo di avere già la soluzione in tasca. Effettivamente un candidato alle regionali, all’epoca consigliere, fece inserire nel maxiemendamento quei soldi, che appena venne eletto, si affrettò a revocare. Così l’opera è stata miracolosamente finanziata in tutta fretta a fine di questo mandato”.

Sull'urbanistica, il comune aveva emesso nel novembre 2015, applicando una legge regionale, un avviso per le cosiddette "varianti verdi". "Si tratta di varianti che permettevano di far ritornare terreni fabbricabili in agricoli, care al consigliere di Sel, Nadio Grillo - conclude Parisotto - sono state 20, ma il termine è abbondantemente scaduto e nessuno di coloro i quali hanno fatto domanda ha ricevuto risposta, nonostante i miei solleciti in consiglio. Ora un avviso potrà essere emesso dal comune entro fine mese, intanto però i cittadini dovranno pagare l’Imu sulle aree fabbricabili anche per quest’anno: un giochetto dell’amministrazione per incassare qualche euro in più”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl