you reporter

Cavarzere, crollato per il maltempo <br/> il tetto di una abitazione in Gallianta

Vigili del fuoco

casa[2].JPG

04/03/2016 - 12:19

A causa del maltempo di giovedì 3 marzo è crollato il tetto di una abitazione in località Gallianta di Cavarzere, di proprietà della Diocesi di Chioggia, dove risiedeva una famiglia di origine slava.



I residenti, intorno alle 12.30, avevano sentito un rumore strano in casa, uscendo impauriti. E pochi secondi dopo, il crollo. Sono stati chiamati subito i soccorsi, i Vigili del fuoco di Cavarzere hanno messo in sicurezza l’abitazione e spostato l’intera famiglia in un’altra ala del caseggiato. A causare il crollo l’acqua accumulatasi sopra il nylon che i residenti nell’abitazione avevano messo sul tetto per evitare le continue infiltrazioni.



Due le famiglie slave ospitate in comodato nella casa di proprietà della Diocesi di Chioggia, in tutto 11 persone, 5 delle quali minori. Il sindaco di Cavarzere, Henri Tommasi, aveva da tempo cercato una soluzione, insieme alla Caritas, per le due famiglie di slavi: “Cercheremo di accelerare i tempi”.



I Vigili del fuoco di Cavarzere sono intervenuti in tutto il territorio per i danni causati dal maltempo: alberi sradicati, rami spezzati, finestre e balconi. L’intervento più importante è stato però sulle sbarre del passaggio a livello della strada provinciale 2, in direzione Loreo, divelte dal vento. Messo in sicurezza il passaggio dai Vigili del fuoco, sono intervenuti poi i tecnici di Sistemi Territoriali per rimetterle in funzione.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl