you reporter

La caserma è salva, la mobilitazione ha portato buoni frutti

Un risultato storico

72856

01/03/2017 - 08:00

“La nostra caserma dei Vigili del fuoco è stata trasformata da sede in via di riqualificazione a permanente, con la stabilizzazione di trenta unità”. Ad annunciarlo è il sindaco di Cavarzere Henri Tommasi, che in questi anni ha partecipato a diversi incontri, anche presso il Ministero degli Interni, con lo scopo di salvaguardare il presidio di Cavarzere.



“Tale obiettivo – prosegue il primo cittadino – è stato conseguito grazie al lavoro sinergico dell’amministrazione comunale con i sindacati di categoria, ringrazio in particolare la Cisl nazionale e Pompeo Mannone, insieme a Daniele Nodari e Stefano Pegoraro della Cisl interregionale nonché la Cisl provinciale nella persona di Lorenzo Zanon. Un ringraziamento che va esteso all’onorevole Diego Crivellari e al sottosegretario Bocci oltre che al Ministero di competenza”.



Il sindaco ricorda poi le recenti vicende relative al presidio dei Vigili del fuoco di Cavarzere, con la prospettiva di dismissione che sembrava concretizzarsi come conseguenza dei tagli alla spesa pubblica previsti da Roma.



“La soddisfazione è ancora maggiore – così Tommasi – se partiamo dal presupposto che solo tre anni fa, quando avevamo organizzato i primi sit-in davanti alla caserma, il servizio era da considerarsi già chiuso. Ora, dopo innumerevoli incontri nelle sedi di competenza e soprattutto a Roma, abbiamo ottenuto un risultato storico per la nostra comunità, che potrà finalmente godere di un servizio indispensabile in modo stabile”.



Concludendo il suo intervento sull’argomento, il sindaco non risparmia una stoccata a chi, anche sulla stampa locale, aveva espresso i propri dubbi sull’incisività dell’azione dell’amministrazione comunale nel contrastare la chiusura del presidio dei Vigili del fuoco.



“Oggi la nostra caserma è salva – conclude il sindaco – nonostante le inutili battute fatte da qualche esponente di minoranza che criticava il sottoscritto sostenendo che il sindaco si recava a Roma per semplici gite di piacere e non per lavorare. L’importante però è che ora la nostra comunità ha una caserma dei Vigili del fuoco in via definitiva”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl