you reporter

Allarme all'ex base di Conetta: "Diventerà un ghetto permanente"

Immigrazione

Conetta Cona rivolta centro accoglienza ex base (3

L'ex base di Conetta, foto d'archivio

15/03/2017 - 20:56

E' critica la situazione della ex caserma di Conetta, frazione di Cona, all’indomani delle scritte razziste apparse sui muri contro lo stato in cui versa l’hub della provincia veneziana, ma pure quello di San Siro di Bagnoli, in provincia di Padova.



“Una situazione che doveva essere straordinaria per tamponare un’emergenza è diventata la normalità”, afferma il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Sergio Berlato. “Comprendo i timori e l’angoscia dei residenti di Agna, Cona e Bagnoli - conclude Berlato - e faccio mio l’appello dei sindaci di queste tre comunità. Fdi-An ha indicato quale linea dovrebbe adottare in modo deciso il governo: chiusura dei centri di accoglienza, rimpatrio sistematico di tutti quelli che non hanno i requisiti di ‘rifugiato politico’, stop agli sbarchi e all’immigrazione illegale, sì ad una politica dell’immigrazione regolare proveniente da Nazioni che rispettano gli accordi internazionali e che garantiscono la sicurezza”.



Pure il Movimento 5 stelle si scaglia contro le decisioni del governo, attraverso le parole della deputata Silvia Benedetti. “L’idea di accoglienza che questo governo sta portando avanti è inaccettabile e pericolosa e Cona ne è l’esempio” le parole della deputata. “I lavori che stanno partendo, soprattutto con l’imposizione del Ministero scavalcando comune e regione, per adeguare gli impianti e installare dei nuovi moduli abitativi fissi sono la conferma che questo centro, nato per ospitare poche decine di persone, diventerà un ghetto permanente con migliaia di migranti” l’allarme della deputata.



Il servizio in edicola nella Voce di giovedì 16 marzo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl