you reporter

Settimana serafiniana, un altro week end ricco di appuntamenti

Cultura

76165

05/04/2017 - 16:56

Sta per iniziare un nuovo fine settimana ricco di eventi grazie alla Settimana Serafiniana, manifestazione dedicata a Tullio Serafin, direttore d’orchestra nato nella frazione di Rottanova e divenuto uno tra i più significativi concertatori del Novecento.



Dopo il concerto inaugurale di sabato 1 aprile e la messa commemorativa di domenica, venerdì è previsto un altro importante appuntamento. Ci sarà la conferenza di Giovanni Gavazzeni, critico musicale del quotidiano “Il Giornale” e nipote del maestro Gianandrea Gavazzeni, grande direttore legato a Serafin da profonda amicizia.



Tema dell’incontro, che è a ingresso libero e che si svolgerà a partire dalle 16 a Palazzo Danielato, sarà il rapporto tra due figure che hanno cambiato la storia della musica, dell’opera lirica in particolare: Tullio Serafin e Arturo Toscanini, del quale si celebrano quest’anno i 150 dalla nascita.



Evento centrale della “Settimana Serafiniana” è il Concerto Omaggio a Tullio Serafin, l’edizione di quest’anno è la numero 39 e va in scena nella serata di sabato 8 aprile al Teatro Serafin. Il programma si preannuncia interessante sia dal punto di vista musicale che per la presenza di importanti ospiti.



Protagonista dell’evento sarà la Serafin Youth Symphony Orchestra che per il grande concerto dedicato a Serafin ha scelto un programma raffinato, dedicato alla musica sinfonica e operistica.



Nel corso della serata verrà conferita la borsa di studio “Tullio Serafin” a Simone Brolese, studente cavarzerano del Conservatorio “A. Buzzolla” di Adria.



La “Settimana” si conclude nel pomeriggio di domenica 9 aprile con un’iniziativa che permetterà di visitare i luoghi serafiniani in bicicletta, accompagnati da Nicla Sguotti, autrice di un’apprezzata opera monografica su Serafin, che partirà dal centro di Cavarzere e si sposterà a Rottanova.



Molti i commenti positivi sulla manifestazione di quest’anno, sta avendo particolare successo anche il concorso “Una vetrina per il maestro”, promosso dalla Pro loco in collaborazione con Circolo Serafin, che premierà le raffinate vetrine ispirate a Tullio Serafin realizzate dalle attività commerciali di Cavarzere.



LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl