you reporter

Il tracciato

Adria-Cavarzere: Anas promuove la strada che bypassa la Romea

E' quanto emerso dall'incontro del sindaco e dell'assessore all'urbanistica di Adria con l'Anas, promosso dal deputato Diego Crivellari. Assente il sindaco di Cavarzere.

Ponte Romea 32

Traffico sulla Romea

26/07/2017 - 20:33

"C'è la volontà da parte dell'Anas di mandare avanti il progetto di fattibilità": l'annuncio arriva dall'assessore all'urbanistica del comune di Adria Federico Lucchin, al termine dell’incontro con i vertici della società stradale avvenuto mercoledì 26 luglio mattina, insieme al sindaco Massimo Barbujani.


Si tratta del collegamento viario tra Codevigo, più precisamente la frazione di Santa Margherita, e Mezzogoro per alleggerire il traffico sulla Romea, la strada statale 309, una delle arterie stradali più trafficate e con il più alto indice di incidenti. "Il prossimo passo richiesto dall'Anas - fa sapere Lucchin - è la condivisione di tutti i comuni interessati al passaggio della nuova arteria e di quelli dell’attuale Romea: i primi hanno già sottoscritto pieno e totale interessamento, i secondi hanno dato il loro via libera in maniera informale, però manca ancora l’ok di Chioggia. Dopo la pausa estiva - assicura l’assessore - tra i primi impegni ci sarà quello di attivare un tavolo con la cittadina lagunare per fare in modo che l’Anas possa procedere con la richiesta di finanziamenti alla Regione".


Ma questi soldi ci sono o no? “Anche se il momento non è facile - puntualizza Lucchin - abbiamo sempre avuto chiara la sensazione che Anas sia intenzionata a stornare fondi da altri progetti, per cui siamo fiduciosi che non si tirerà indietro”. Anche se ancora non è stata data una cifra esatta della spesa, va ricordato che il grosso dell’opera riguarda una decina di chilometri per collegare Adria con Cavarzere, dal raccordo dell’Amolara alla zona industriale cavarzerana. Un tratto scarsamente urbanizzato, per gran parte in territorio veneziano, ma che richieste due opere importanti come i ponti sull’Adige e sul Gorzone.

Cautamente soddisfatto di questo ulteriore passo avanti è il sindaco adriese. “Andiamo avanti - afferma fiducioso Barbujani - voglio sottolineare come su questa importante infrastruttura ci sia un vero gioco di squadra a livello istituzionale. Mi piace ricordare che l’onorevole Diego Crivellari si è fatto promotore dell’incontro di questa mattina mentre l’assessore regionale Elisa De Berti si è sempre dimostrata attenta e disponibile cercando di rimuovere ogni ostacolo che via via abbiamo incontrato per strada”.

Il problema dei finanziamenti appare l’unica preoccupazione per il sindaco di Cavarzere. “So che tutti chiedono soldi - dichiara Henri Tommasi - qualora avremo la certezza dei finanziamenti allora procederemo in discesa perché l’interesse è forte da parte di tanti comuni. Non ho partecipato a quest’ultimo incontro, tuttavia mi fa piacere apprendere che si è fatto un passo avanti”.


Il servizio in edicola nella Voce di giovedì 27 luglio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl